Come fare storytelling

Lo storytelling è una strategia di comunicazione che attraverso l’arte di raccontare cattura l’attenzione del pubblico. Vediamo come farlo in modo efficace

Lo storytelling per comunicare

Che tu sia un professionista o un’azienda ben più strutturata avrai sempre la necessità di raccontare quello che fai, come lo fai e perchè hai deciso di farlo.

Capire come farlo in modo corretto ti aiuta a raggiungere questi 3 obiettivi attraverso il coinvolgimento del lettore e grazie ad una comunicazione persuasiva.

L’obiettivo è quello di incuriosire e coinvolgere il pubblico anche emotivamente, farlo sentire parte di un progetto, riuscire a risolvere un suo problema reale.

Poche parole, scelte con cura, supportate da immagini ad effetto seguendo un copywriting creato per il web ovvero per chi ha scarsa attenzione e riduce il tempo di lettura.

Adatta la tua comunicazione al tuo target

A chi stai parlando?

Parti sempre da questa domanda, da chi è formato il tuo pubblico? Quali sono le caratteristiche di chi ti ascolta, l’età, gli interessi, il canale che utilizzi?

Devi adattare il tuo storytelling partendo da qui, ovvero dopo aver ben individuato il tuo target di riferimento.

Devi saper ascoltare, capire quali sono i desideri, le problematiche, le esigenze di chi ti ascolta e con lo stotytelling devi cercare di dare risposte concrete.

Per capire davvero come fare storytelling in modo corretto individua i tuoi obiettivi, qualcosa di realizzabile non di utopico, devono essere misurabili e raggiungibili nel tempo.

Gli strumenti per lo storytelling

Sono molti i canali che puoi utilizzare per fare storytelling, in questo articolo tratteremo quelli online.

In particolare puoi usare un blog o il tuo sito, i canali social, creare video oppure inviare delle email.

Come fare storytelling gli strumenti

Ogni canale ha la sua caratteristica e la sua forma quindi lo stesso contenuto deve essere riadattato in modo corretto.

Pensiamo ad un articolo di un blog da caricare su un social.

Devi essere bravo a scegliere una giusta immagine, un giusto titolo e un breve testo introduttivo per rimandare l’utente sul tuo blog.

Anche questo è fare storytelling in modo corretto, utilizzando se possibile ua grafica che ben identifica il tuo brand nei vari canali e una comunicazione sintetica ma efficace.

Deve rimanere qualcosa nella testa di chi ti legge, qualcosa del tuo brand, di un tuo prodotto, deve scatenare la curiosità e la voglia di approfondire un determinato argomento.

Scegli la tua identità comunicativa, parti dal tuo logo, i tuoi colori, un font che ben identifica chi sei e non cambiare spesso questi elementi, non creare confusione comunicativa.

Sono i dettagli stilistici che ti rendono unico e diverso rispetto agli altri competitor.

Storytelling e web marketing

Come già detto lo stotytelling deve essere inserito in una corretta strategia di web marketing e di digital marketing.

Le abitudini delle persone sono cambiate con il lockdown e capire quali sono i canali social più utilizzati ti permette di scegliere dove comunicare.

Anche la stesura di un buon piano editoriale di permette di capire cosa pubblicare, quando e su quale canale e non commettere errori.

La comunicazione online deve aiutare il tuo pubblico, farti conoscere e creare una fidelizzazione verso il tuo brand.

Cerca di essere spontaneo, racconta quello che fai e cosa puoi fare per gli altri, cerca di farlo usando il tuo migliore lato umano per creare una forte empatia.

Racconta anche le tue difficoltà, non essere solo autocelebrativo, racconta i tuoi dubbi e come sei riuscito a trovare una soluzione.

Parla in modo chiaro, prendi una posizione su quello che dici, non avere paura di confrontarti con gli altri, rendi efficace il tuo personal brand.

Racconta le tue emozioni e condividile sui social, accetta anche i commenti negativi ed impara a gestirli, non censurare nessuno ma motiva le tue scelte e le tue convinzioni.

Devi essere capace di farti ricordare, lo storytelling è un ottimo strumento per farlo usando bene parole, immagini e canali di diffusione dei tuoi contenuti online.

Come fare storytelling web marketing

Per farlo serve anche una buona dose di creatività, cerca di essere originale per distinguerti dai tuoi competitor, sai di valere di più e cerca di dimostrarlo con una comunicazione personalizzata.

Guarda questo esempio di Google, un video che si distingue dagli altri e che ti fa capire cosa vuol dire comunicare in modo efficace, corretto e stimolante per chi ti ascolta.

Leave a Reply